nihilest
Cenni sull'occulto

La stella, ovvero la potenzialità orientata

Va senza dubbio menzionato in questa parte, che una delle caratteristiche del flusso energetico vitale è che questo possa in qualche modo generare una forma che è annessa all'esistenza individuale e che determina quella che comunemente è indicata come “la stella”.

Per qualche oscuro motivo, non facilmente definibile, ogni persona riscontra oltre ad una eventualità consequenziale agli eventi circostanti, anche una eventualità coerente ma non di tipo fisico, piuttosto una inclinazione naturale, qualcosa che conduce allo svolgimento di determinate vicende con una linearità che non ha, almeno apparentemente, nulla a che fare con il principio causa effetto. E' una energia che giova agli intenti o allontana da essi, che favorisce od ostacola in generale e che fornisce inevitabilmente anche una impronta psicologica del soggetto. Ogni individuo possiede per nascita una inclinazione di potenzialità, dovuta a condizioni geografiche, storiche, ereditarie, genetiche e via dicendo, ma oltre ciò una indefinibile “forza” governa e orienta gli eventi circostanti imponendone una impossibilità di realizzazione per alcuni o viceversa una facilità per altri.

Inoltre si può anche considerare che “la stella” influisca anche sui tratti caratteriali dell'individuo, probabilmente esercitando una determinata spinta, quindi in senso diretto, ma anche e di sicuro indirettamente, dal momento che quanto accade intorno e quanto è vissuto determinano una reazione mentale o psicologica.

Per quanto espresso quindi, ogni individuo possiede delle peculiari inclinazioni di eventualità potenziali personali che lo contraddistinguono dagli altri individui, dimostrandosi maggiormente adeguato a determinati tipi di eventi, al contrario inadatto per altri. Ogni individuo ovviamente possiede delle proprie caratteristiche personali che possono armonizzarsi od opporsi con quelle altrui.